È nostra convinzione che l’accoglienza non si limiti ai primi giorni di frequentazione della scuola dell’infanzia né solamente al periodo del passaggio dalla scuola dell’infanzia alla primaria o dalla primaria alla media: l’accoglienza inizia la prima volta che gli studenti insieme ai genitori o agli adulti che si occupano di loro, entrano nella scuola e continua per tutti gli anni che frequenteranno. Di grande importanza sono l’atmosfera e gli ambienti nei quali gli allievi vivono: entusiasmo, allegria, gentilezza, comprensione, fermezza e fiducia nelle loro capacità da parte degli insegnanti; un ambiente accogliente, ricco di stimoli e riferimenti che favoriscano il benessere degli studenti e cooperino a dar loro la fiducia necessaria per sentirsi a loro agio nell’ambiente scolastico. Il direttore didattico, gli insegnanti (non solo della propria classe) e anche tutto il personale non docente devono essere riconosciuti come punti di riferimento positivi e incoraggianti, ai quali in ogni momento ci si può rivolgere per chiedere consigli o aiuto. Gli ambienti scolastici sono come una seconda casa, dove gli allievi trascorrono una buona parte della loro giornata; è perciò importante la cura dei particolari: i colori, gli addobbi e le attrezzature devono attirare e incuriosire, niente deve dare l’impressione di essere obsoleto o asettico. L’estetica, intesa come l’insieme dei fattori richiesti e accettati dal gusto e dal sentimento del bello senza nessun compiacimento superficiale, occupa un posto importante nella formazione.

Progetto lingua
I programmi curricolari italiani sono svolti in lingua inglese in collaborazione con gli insegnanti madrelingua qualificati. Ogni settimana gli allievi fanno lezione d’italiano con un insegnante qualificato, ovviamente in italiano. Durante queste ore gli insegnanti si concentrano sul corretto uso della lingua italiana e verificano le conoscenze acquisite in lingua inglese. Ogni studente deve ricevere la giusta e dovuta attenzione; individuare il percorso di apprendimento peculiare ad ognuno di loro, valorizzarlo e stimolarlo è una delle strategie d’insegnamento più importanti ed efficaci. I piani di studio personalizzati verranno elaborati in base alle caratteristiche di ogni studente e all’offerta della scuola.

La cultura vera cresce e attecchisce profonda se nutrita da entusiasmo, curiosità e piacere.